Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi

Tutto avrei pensato tranne che un giorno qualche scrittore mi facesse diventare il personaggio di un romanzo.
Eppure Mara Cassardo, nel suo Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi, ci è riuscita.

Un giorno ero seduto sulla Fontana Angelica in Piazza Solferino a Torino.
In mano il mio fedele mazzo di Tarocchi.

Non so bene perché lo feci, ma appoggiai l’arcano “Il Matto” sulla dura pietra della fontana e me ne andai. Man mano che i miei piedi sulla ghiaia si allontanavano, fissai quella carta solitaria restare lì, in attesa di un nuovo curioso proprietario.
Qualcuno avrebbe avuto una misteriosa giornata.

Non so chi prese quella carta, ma un viaggio di certo è cominciato quel giorno.

Quello che non potevo sapere è che l’autrice Mara Cassardo, entrata in contatto con me per via di spettacoli bizzarri che all’epoca organizzavo, avesse scritto la stessa identica scena, prima ancora che io la compiessi.

Un misterioso personaggio lasciava una carta sulla Fontana Angelica, proprio il Matto.

Questa impressionante coincidenza colpì entrambi.

Mara inoltre partecipò a un evento co-organizzato da me molto particolare, il cui biglietto d’invito si chiamava “Varco”, una busta nera chiusa nella ceralacca rossa.

In quella serata Mara scoprì anche il termine “passasoglia”.

Ora, tutte queste piccole giganti cose – di cui non vi svelo il significato – sono all’interno della trama del suo romanzo Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi, edito da Astro Edizioni.

La cosa bella è che io e Mara siamo diventati grandi amici dopo quegli strani eventi, proprio il destino nei tarocchi, insomma.

Se Torino e i Tarocchi vi affascinano, eccovi la trama del romanzo:

“Se una carta dei tarocchi vi dicesse dove andare, le credereste?
Roberta è una ragazza come tante, eppure non sente di stare vivendo appieno.
Perché ha perso se stessa, una scelta dopo l’altra.
Una sera, tutto questo cambia. Roberta accetta un sussurro dal suo Io più nascosto e una busta nera, piena di segreti, che solo lei può scegliere di aprire. Così Roberta diventa il fulcro di indagini esoteriche, fatte di spiriti e passasoglia nascosti. Il suo passato è la chiave di volta, quello più lontano fatto di intrecci di vite e di anime di cui non conosceva l’esistenza. “Arcana permutatio” è allo stesso tempo un’esplorazione dell’inconscio, un compimento del proprio destino nella città esoterica per eccellenza: Torino.”

Che dire, non vi resta che leggerlo!

Potete trovare il libro qui: Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi.

Se volete sapere di più su Mara Cassardo, potete visitare il suo sito:
www.maracassardo.it

Se questo articolo ti è servito o ti ha emozionato, condividilo su facebook.
Un piccolo gesto può aiutare centinaia di altre persone.
Grazie di Cuore.

Leggi anche: i Tarocchi e l’Incantastorie

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: