La Giustizia, ottieni quello che meriti

“Vinta giace la bontà, e la vergine Astrea, ultima degli dei, lascia la Terra madida di sangue.”

Ovidio

Con una bilancia in una mano e la spada nell’altra, ci guarda dritti negli occhi.
Ma chi è costei?

Pare essere la dea Astrea, la vergine giustizia nata da Zeus.

Incorruttibile punitrice dei torti, protettrice dei tribunali, venuta sulla terra per diffondere bontà, innocenza e giustizia nell’età dell’oro.

Eppure, dopo aver visto l’immoralità degli uomini decise, disgustata, di abbandonare anche lei, l’ultima tra gli deia farlo, la terra.

Astrea ritorna così nel cielo, dove oggi rappresenta la costellazione della Vergine.

astraeavsh
GearedBull at English Wikipedia [GFDL, CC-BY-SA-3.0 or CC BY 2.5]
La Vergine Giustizia ci parla quindi di:

  • legge divina
  • equilibrio e punizione
  • inevitabile compensazione del karma

“Ciò che meriti, ottieni”, sembra dirci in modo tanto brutale quanto imparziale.

La Giustizia, Arcano VIII – numero della perfezione – dice:

giustizia verrà fatta, che ti piaccia o meno

La divina vergine non opera in base a ciò che noi crediamo di meritarci, ma in base a ciò che davvero è giusto.

Se ci sono situazioni nella tua vita che non ti piacciono, prima di dire di meritarti altro chiediti cosa hai davvero posto tu sul piatto della bilancia.

E sappi che ad Astrea nessuno può mentire.

Se questo articolo ti è servito o ti ha emozionato, condividilo su facebook.
Un piccolo gesto può aiutare centinaia di altre persone.
Grazie di Cuore.

Leggi anche: l’Amovrevx, Ercole tra il Vizio e la Virtù

Una risposta a "La Giustizia, ottieni quello che meriti"

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: