Quanto è attendibile una lettura di Tarocchi gratis online?

Zero, e ti spiego il perchè.

Ma prima spezziamo subito l’obiezione:

“ma Andrea, io ho provato e ci ha preso in pieno!”

Sì, lo so, può sembrare, se non consideriamo alcuni fattori.
Vediamone alcuni.

LA PROBABILITÀ STATISTICA

Un applicativo online esegue centinaia di consulti al giorno, per centinaia di migliaia di persone nel nostro paese.

Vuoi che con questi enormi numeri almeno qualche consultante non ci si ritrovi alla perfezione nel responso?

Per farti un esempio, se io dicessi a diecimila persone:

“Tu hai un cane, un volpino nero!”

Su diecimila persone, qualcuno che un volpino nero ce l’ha davvero lo trovo, e se fossi tu mi diresti “incredibile! Ci hai preso perfettamente!”

Solo che i responsi online non cercano certo di indovinare cose tanto precise, ma si compongono sempre di testi abbastanza vaghi e generici, per cui la probabilità di ritrovarcisi è molto più alta.

IL MISCUGLIO E IL TAGLIO

Il miscuglio e il taglio servono a generare un ordine “casuale” nelle carte, o meglio, a configurarne l’ordine in base al pensiero del consultante.

Solo che gli algoritmi online non generano un vero ordine randomico. Ti risparmio la spiegazione informatica dietro a questo concetto, ti basti sapere che l’ordine generato da un calcolatore non è mai totalmente casuale.

Inoltre, mentre il calcolatore elabora un ordine delle carte, a cosa stai pensando tu?
E come può saperlo il software online?

Semplice, non lo sa e se ne frega pure, per cui quell’ordine di carte è assolutamente inattendibile, nonché il responso.

L’INTERPRETAZIONE GIOCOBIMBI

Bene, dopo aver generato un presunto ordine di carte e il consultante ha scelto alcune cose (dipende dal software, alcuni fanno compiere delle scelte), inizia l’elaborazione del fantomatico responso.

Cosa fa un algoritmo?

Semplicemente prende uno schema fisso e sostituisce alcune parti del testo con il significato della carta estratta, quindi è come se riempisse dei blocchetti prestabiliti mettendoci dentro una formina tra quelle estratte, creando una sequenza di formine ogni volta diversa ma che pare essere un testo unico e fluido.

Qual è il problema?

Il problema è che nessun algoritmo avrà mai un colpo d’occhio complessivo, né sarà mai in grado di leggere due carte come una sola, vedendole legate in base alla domanda posta o al consultante o ad una intuizione.

  • E se ci vosse una carta nel mezzo della lettura che negasse tutte le precedenti?
  • E se due carte singole andassero lette come un unico flusso?

Mettiamo, ad esempio, che esca La Luna e La Torre.

Il software ti direbbe che potrebbe esserci un segreto o delle illusioni (La Luna) e dopo di esse arrivare una crisi, un crollo o un ammonimento (La Torre).

Ma un lettore esperto potrebbe cogliere l’evento come un unicum e legare le due carte, vedendole come l’illusione di una crisi, quindi una crisi che non avverrà, ovvero esattamente l’opposto di quanto detto dal responso online.

Nessun algoritmo informatico sarà mai in grado di cogliere intuizioni, connessioni, schemi che vanno aldilà del significato di ogni singola carta in modo prestabilito.

E, inoltre, molti di questi software si basano su significati di carte presi da libri commerciali o credenze popolari trovare sul web, quindi anche del tutto inesatti.

IN CONCLUSIONE

Giocare è divertente ed è importante prendere questo genere di consulti per quello che sono: un gioco.

Non farti suggestionare o condizionare da un responso dato in questo modo, già molti cartomanti dal vivo fanno errori enormi, figuriamoci un codice informatico impersonale il cui scopo è fare numeri dicendo cose generiche che calzino a quante più persone possibili.

L’importante è cogliere la differenza di valore tra questo genere di giochi e un vero consulto.

Ci sono moltissimi altri fattori che rendono la lettura da parte di un software assolutamente inattendibile, ma ti ho elencato qui giusto i principali.

Se vuoi sederti a un tavolo per un consulto serio, metti da parte il concetto ludico.
La posta in gioco è molto più alta.

Una buona lettura è un’opera d’arte.
Una buona lettura ti cambia la vita.

“La scienza è ciò che comprendiamo abbastanza bene da spiegarla a un computer. L’arte è tutto quanto il resto.”

Donald Knuth

 

Se questo articolo ti è servito o ti ha emozionato, condividilo su facebook.
Un piccolo gesto può aiutare centinaia di altre persone.
Grazie di Cuore.

Leggi anche: la cruda verità dietro al significato delle carte dei Tarocchi

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: