Chi è Andrea Favarin

Cresce cercando i boschi, a contatto con quel che percepisce ma che non riesce a spiegare a parole. Prova a farlo con il cuore di un bambino, curiosando ovunque può.

Le più grandi lezioni le impara dal guardare le foglie d’autunno cadere.

Assorbe, sperimenta, viaggia.
Dalla Malesia ai deserti della Giordania, dai colori del Brasile al fado del Portogallo.
Ma soprattutto, viaggia dentro di sé.
Cerca il filo rosso nella luna riflessa in fondo al pozzo.

Affina e coltiva la sua attitudine logica e razionale, cercando uno schema in tutto quello che incontra. Il suo spirito Aria lo guida.
Trova tante cose, ma non trova mai ciò che sente davvero.

I Tarocchi lo accompagnano lungo il tragitto e gli cambiano la vita.

L’incontro con lo sciamanesimo è il vaso che si scoperchia.
Da quel momento tutto si colora di un sentire diverso.

La sua lingua preferita è racchiusa in un abbraccio.

Vive a Torino con sua moglie Eleonora.

Scrivi ad Andrea

“Non a caso, quando si parla di interpretare i Tarocchi, usiamo la parola lettura. Ogni persona è diversa, un libro con trame tessute ed intrecciate da fili a volte invisibili, ma che fanno un disegno unico per ognuno di noi. Spesso questi libri sono anche scritti in lingue diverse, ancora più difficili da scrutare.

La capacità di Andrea sta proprio nel riuscire a tradurre e a comprendere il diverso linguaggio umano di ognuno, scegliendo gli strumenti e il metodo di comunicazione più adatti.

Riesce a plasmarsi pur rimanendo centrato nel proprio essere.

Questo è il frutto percepibile su più livelli di un viaggio intrapreso dentro e fuori di sé, fatto di cultura, spiritualità ed emotività.

Sincerità e moralità sono sue caratteristiche imprescindibili, e non mancano coraggio, apertura e connessione, suggellate sempre con un enorme abbraccio alla fine di ogni lettura.”
Giulia Alis Dogliatti

Esperienze personali

edf

Se vuoi sapere qualcosa di più sul modo in cui Andrea vive e intende i Tarocchi, puoi leggere gli articoli della categoria esperienze personali, come ad esempio Abracadabra o La domanda del Matto.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: