I Tarocchi ti aspettano altrove

La scuola ci ha fatto credere, fin da quando eravamo bambini, che l’apprendimento richieda lo stare seduti chinati su di un banco, spaccarsi la schiena trasportando libri e libri, stare in silenzio ad ascoltare qualcun altro parlare, e infine essere giudicati con verifiche e interrogazioni. Tutto mentale. Tutto parole. Tutto ripetere ciò che ci viene... Continue Reading →

Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi

Tutto avrei pensato tranne che un giorno qualche scrittore mi facesse diventare il personaggio di un romanzo. Eppure Mara Cassardo, nel suo Arcana Permutatio. Il destino nei tarocchi, ci è riuscita. Un giorno ero seduto sulla Fontana Angelica in Piazza Solferino a Torino. In mano il mio fedele mazzo di Tarocchi. Non so bene perché... Continue Reading →

i Tarocchi e l’Incantastorie

Oggi parliamo con un tarologo, anzi, un cantastorie, anzi l’Incantastorie. Sto parlando di Stefano Cavanna. Come descriverlo? Beh, lo lascio a fare a lui: Un vagabondo mancino e con i capelli rossi si avvicina alle porte di una città, chiedendo di poter entrare. “In che cosa sei esperto?” chiede il guardiano “Sappi che chi è... Continue Reading →

Esercizio: arredare la propria Stanza

Un buon lettore di Tarocchi ha prima di tutto una stanza accogliente e viva. La stanza del proprio mentale, emozionale, fisico e spirituale. Abbiamo case più grandi ma famiglie più piccole. Più opportunità ma meno tempo. Più istruzione ma meno buon senso. Più conoscenza ma meno senso critico. Più esperti ma più problemi. Più medicine... Continue Reading →

Non basta essere uno strano di plastica

Tutti si identificano o vorrebbero identificarsi nel folle, nel pazzo, nel ribelle. In chi é fuori dagli schemi. Tutti si credono fuori dal gregge, e fanno molte cose ovvie per esternarlo. Tutti tranne il folle, il pazzo, il ribelle per davvero. Lui fa semplicemente ciò che vuole. Non ha bisogno di strani vestiti, strani trucchi,... Continue Reading →

Mostrare e Nascondere

Ci sono cose che mostriamo, a volte per nutrire l’ego ferito dalle nostre mancanze, a volte per condividere e sentirci parte di un gruppo. Ci son cose che celiamo, a volte per rispetto verso i nostri spazi, a volte per paura dei pregiudizi, per la fragilità delle nostre emozioni, per i nostri dubbi, per le... Continue Reading →

Il diavolo allo specchio

Se lotti ogni giorno con te stesso per migliorarti, per conoscere le tue ombre, per crescere, all’esterno trasmetti una sorta di strana quiete. Se non metti mai in discussione te stesso, se fai passare i giorni tutti uguali senza scavare mai nelle tue profondità più profonde, ogni giorno sei in guerra contro tutti. Poiché tutti... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑