In una lettura di tarocchi evita i voli pindarici

Il volo pindarico è uno dei più acerrimi nemici del cartomante. Subdolo e silenzioso, il volo pindarico tesse la sua ragnatela appiccicosa senza farsi notare, ma alla prima distrazione, puff, ci si trova invischiati nella sua trappola, per di più senza nemmeno accorgersene! Cerchiamo di conoscere meglio questo mostruoso mietitore di vittime che contagia sia... Continue Reading →

Esercizio: l’Arcano Riflesso

“Chi vede tutti gli esseri nel suo stesso Sé, e il suo Sé in tutti gli esseri, perde ogni paura.” Upanishad Questo esercizio implica il giudizio verso se stessi e il mettersi davanti a null’altro che la propria percezione di sé. Facile, vero? Per questo esercizio ti servono solamente tre cose: Un mazzo di Tarocchi Uno... Continue Reading →

Esercizio: l’arcano del giorno

"La mente ama l’ignoto. Ama le immagini il cui significato è ignoto, poiché il significato della mente stessa è sconosciuto." René Magritte Giocando con le parole, significa sia l'estrarre un Arcano diverso giorno, sia rendere ogni giorno arcano, imprevedibile e misterioso. Questo è uno degli esercizi basilari, ma non sottovalutarlo, è estremamente efficace nel farti... Continue Reading →

La tua prima Stesa di Tarocchi

Bene, bene, bene. Ci siamo. Ora che sai i significati di base dei famosissimi Arcani Maggiori dei Tarocchi, è giunta l'ora di utilizzarli in una lettura. Come? Facendo una stesa di carte. Cos'è una stesa? Una stesa (detta anche tiraggio o stesura) è uno schema con cui disponi un certo numero di carte sul tavolo... Continue Reading →

Posso leggermi i Tarocchi da solo?

Tra le varie leggende che aleggiano intorno ai fascinosi e misteriosi Tarocchi, pare che ce ne sia una che dica che non ci si può leggere i Tarocchi da soli. Io stesso, quando leggo i Tarocchi gratuitamente in un locale torinese, ricevo questa domanda da parte di alcuni consultanti: “Ma te li sei mai letti... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑