Cos’hanno in comune il Joker di Todd Phillips, IT di Stephen King e il Matto dei tarocchi?

«La follia, è ovvio» potresti dire, ma forse c'è di più. Come abbiamo visto nell'articolo "Il matto, il sacco, il cane", il folle era associato originariamente alla stoltezza, all'irrazionalità, all'irrisolutezza. Innanzi tutto potrebbe stupirti il fatto che la parola folle derivi dal latino fòllis, che significa mantice, soffietto, pallone pieno di vento per giuocare e che fòllere stia ad indicare il muoversi... Continue Reading →

Lo scopo ultimo dei Tarocchi

Per anni, quasi un decennio, mi sono interrogato sullo scopo ultimo dei Tarocchi. Dopo anni e molte riflessioni sono giunto ad una risposta: Lo scopo ultimo dei Tarocchi è far rinascere un Folle. Una frase semplice, ma come disse Oscar Wilde, "Adoro i piaceri semplici. Sono l'ultimo rifugio per uno spirito complesso". Uno dei pù... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑