La seduzione della paura

Quanto più nella vita ci sentiamo sofferenti, soli e sperduti - come avvolti da una nebbia che penetra anche nelle ossa - tanto più il potere ci seduce. Quanto più grande è l'ignoto, tanto più vorace è la fame di sapere. Il potere pare poterci regalare certezze. Ci tenta nelle nostre più intime fragilità. Pezzi... Continue Reading →

Lo scoglio della prima lettura di Tarocchi

“La paura è sempre inclinata a veder le cose più brutte di quel che sono.” Tito Livio, Ab urbe condita, 27 a.e.c. - 14 e.c. Molto spesso, quando gli aspiranti lettori di tarocchi devono passare dalla teoria alla pratica, si bloccano. Mi è capitato diverse volte di vedere lettori in erba inventare ogni sorta di... Continue Reading →

Mostrare e Nascondere

Ci sono cose che mostriamo, a volte per nutrire l’ego ferito dalle nostre mancanze, a volte per condividere e sentirci parte di un gruppo. Ci son cose che celiamo, a volte per rispetto verso i nostri spazi, a volte per paura dei pregiudizi, per la fragilità delle nostre emozioni, per i nostri dubbi, per le... Continue Reading →

La domanda del Matto

Cosa faresti oggi se tu non avessi paura di niente? Mi alzavo dal letto e ogni giorno quella frase era lì ad aspettare proprio me. L'avevo scritta di getto e appiccicata su di una bacheca disposta sul muro di camera mia, quel muro che ero costretto a guardare ogni volta che mi alzavo la mattina.... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑