I tarocchi e l’epidemia della corsite

Mio caro folle vagabondo, c'è una terribile epidemia che ormai sta contagiando senza alcuna pietà quasi tutti gli aspiranti lettori di tarocchi. Dai sintomi facilmente riconoscibili ma spesso ignorati, questa subdola piaga uccide letteralmente i cartomanti, dato che cartomanti non lo diventeranno mai se non corrono subito ai ripari debellando l'infezione. Questa silenziosa malattia è... Continue Reading →

Il mazzo di tarocchi non esiste

Caro mio folle vagabondo, il mazzo di tarocchi non esiste. «Andrea, ma che diamine stai blaterando?» Va bene, cerco di spiegarmi meglio. Tutte le persone al mondo - e anche i sassi probabilmente - sanno che il mazzo di tarocchi contiene una misteriosa dottrina, insegnamenti segreti, un occulto sapere. Tutti sanno che attraverso il mazzo... Continue Reading →

La cartomanzia non è la creatura di Frankenstein

Quando si parla di lettura di tarocchi non vi è un'unica corrente di pensiero. I significati delle carte possono rivelarsi totalmente divergenti tra due differenti approcci e non esiste un'unica metodologia di lettura e interpretazione. Questo ha portato a due spiacevoli conseguenze. La prima è la guerra tra differenti filosofie, dove ognuna cerca di imporsi... Continue Reading →

La Torre, questa carta ambigua e spaventosa!

Ciao mio caro folle vagabondo. Da molte persone La Torre viene vista come la carta più nefasta del mazzo. Se esce la Torre durante una lettura, molto spesso ho sentito raccontare in giro che sia segno di tragedie, catastrofi, indidenti o cose simili. Ovviamente questo è molto distante dalla realtà dei fatti e dal significato... Continue Reading →

La cruda verità dietro al significato delle carte dei Tarocchi

Di ogni carta esistono interpretazioni misteriose, poetiche, criptiche. Interpretazioni minuziose, antichissime, inquietanti. Interpretazioni fantasiose, raffinate, incantevoli. Interpretazioni che adorerai. Altre che ti faranno schifo. E poi, al di là di mistero, poeticità, bellezza, minuziosità, raffinatezza, astrusità, fantasia o incanto, esistono le interpretazioni che funzionano davvero. Segui quelle, sempre. Che ti piacciano o meno.   Se... Continue Reading →

La bilancia della paura

Non vediamo l'ora di giudicare. Soprattutto ciò che non conosciamo affatto. Anche l'arcana Giustizia giudica armata di spada, ma sempre attenta alla sua divina bilancia. Quando giudichiamo frettolosamente sappiamo cosa contiene il piatto più pesante. Paura. E nel nostro facile sentenziare, la virtù della Temperanza ci diventa sconosciuta. L'assenza di paura è il primo requisito... Continue Reading →

Perché vuoi imparare a leggere i Tarocchi?

Una domanda semplice. Una domanda difficile. Come mai vuoi imparare a leggere i Tarocchi? Dico davvero. Perché vuoi impararlo? Spesso incontro persone desiderose di avvicinarsi a quest'arte sublime e se tu stai leggendo queste parole è perché da qualche parte, dentro di te, anela questo desiderio. Ma i Tarocchi non sono altro che un mezzo.... Continue Reading →

Quante domande NON ti fai?

Caro mio folle vagabondo, uno dei problemi dell'era moderna consiste nel fatto che oggi sono tutti insegnanti, tutti allievi, ma quasi nessuno è ricercatore. Nel momento in cui scrivo, su questo blog sono presenti circa duecento articoli. Più di duemila persone seguono la pagina e molte di esse condividono i miei post sulla propria bacheca.... Continue Reading →

Esercizio: la Ciotola dei Passi

"Gli uomini non inciampano nelle montagne ma sulle pietre." Proverbio cinese Inciampiamo sulle piccole cose. Rovinosamente. Desideriamo - e temiamo - i grandi sogni e obiettivi della nostra vita ma poi ci perdiamo sulle piccole azioni quotidiane. Ogni giorno vorremmo un futuro diverso ma non facciamo nemmeno una azione per avvicinarci anche solo di un... Continue Reading →

Nel buio della terra

La ricerca è faticosa, ardua, concreta. Se semplicemente ascolti e credi, allora chiamerai molte persone Maestro. Basteranno sorrisi smaglianti, informazioni generiche prese da qualche libro e mai praticate, costante pensiero positivo e ti troverai facilmente conquistato, credendo che seguendo questo flusso sarai su un cammino di ricerca. La ricerca parte non dalla fede ma dalla... Continue Reading →

Il Matto e il Cielo

Nel Wadi-Rum, il deserto della Giordania, ci sono diverse cose stupide che puoi fare di notte. La prima è spegnere la lanterna. Gli scorpioni - ce ne sono otto diverse tipologie lì - non amano la luce, li tiene lontani. Spegnere la tua lanterna di notte e iniziare a vagare a caso, può non essere... Continue Reading →

L’acchiappasogni

Sogniamo di notte. Al mattino ci diciamo che era soltanto un sogno. Ci alziamo. Poi da quel momento continuiamo a sognare. Chi un futuro migliore, chi un lavoro felice. Chi l'amore della vita, chi una vincita milionaria. Chi la salute perduta, chi la speranza di non perderla. Camminiamo, guidiamo, lavoriamo, andiamo a correre. Sogniamo distratti... Continue Reading →

Esercizio: il ricordo di sé

«L'attenzione è il sentiero conducente all'immortalità, la disattenzione è il sentiero della morte; gli attenti non muoiono, i disattenti sono già come morti.» Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c. E tu sei tra gli immortali o tra i già morti? Te lo dico io, sei tra quelli morti. Non te la... Continue Reading →

Il Faro danza nella Tempesta

Esiste la luce, ed esiste l'ombra. La Natura ce lo insegna in mille modi. É uno dei princìpi più basilari, e quasi ogni saggia filosofia ne é consapevole da secoli e millenni. C'è luce. E c'è ombra. Siamo in un momento storico in cui molte persone si costringono a vedere solo luce. Buonisti per forza,... Continue Reading →

Esempio pratico di una lettura con tre carte

La domanda posta alle carte dalla consultante Vorrei sapere se ci sono forti cambiamenti in vista e se sono positivi. La stesa Se vuoi conoscere la stesa a tre carte, la spiego in questo articolo. Cosa ha generato la situazione attuale: l’Eremita, Arcano IX Come vive la situazione attuale la consultante: La Papessa, Arcano II... Continue Reading →

Gli angoli remoti e oscuri

Mio caro folle vagabondo, uno dei miei linguaggi prediletti é sempre stato lo sguardo, fin da quando ero bambino. Alcuni dicono io sia empatico, io ho sempre pensato di essere semplicemente curioso. Curioso della altrui bellezza. Sì, lo so, puoi credere che la bellezza sia cosa rara da trovare, ma credimi, c’è molta più bellezza... Continue Reading →

Il diavolo allo specchio

Se lotti ogni giorno con te stesso per migliorarti, per conoscere le tue ombre, per evolvere, all’esterno trasmetti una sorta di strana quiete. Se, al contrario, non metti mai in discussione te stesso, se fai scivolare via la tua vita senza scavare mai nelle tue profondità più profonde, ogni giorno ti senti in guerra con... Continue Reading →

Esercizio: l’intuito arcano

Mio caro folle vagabondo, ci sono molti significati per ogni carta, spesso in contraddizione l'uno con l’altro (è la natura stessa del simbolo), e quasi ogni libro sui Tarocchi ne riporta uno diverso (a volte anche del tutto storicamente inesatti). Quale devi considerare? Prendiamo ad esempio l’Arcano V: Il Papa. Cosa significa esattamente? Un mentore,... Continue Reading →

Come primo mazzo di Tarocchi cosa mi consigli?

Dopo aver visto nel precedente articolo com'è fatto un mazzo di Tarocchi, bisogna scegliere un mazzo dal quale partire. Esistono in commercio migliaia di mazzi di Tarocchi diversi. Puoi dedurne che orientarsi nella scelta di un mazzo di Tarocchi è complicato. Non potrai semplicemente pensare “vado in un negozio e compro un mazzo di Tarocchi” credendo che il... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑